Market Road Evolution

Market Road Evolution

Market Road Evolution

Market Road Evolution

Home » News

News


AIR LIQUID FIRMA INTESA CON EQUINOR E I SUOI PARNER

AIR LIQUID FIRMA INTESA CON EQUINOR E I SUOI PARNER - Market Road Evolution
Air Liquide firma un protocollo d'intesa con Equinor e i suoi partner (Shell e Total) per collaborare al progetto Northern Lights, un progetto di cattura e stoccaggio di CO2. Questo progetto si concentra sullo sviluppo dello stoccaggio offshore di CO2 sulla piattaforma continentale norvegese e potrebbe diventare il primo sito di stoccaggio al mondo a ricevere CO2 da fonti industriali in diversi paesi europei.
 
In base a questo protocollo d'intesa, i partner esploreranno la possibilità di cooperare allo sviluppo della cattura e dello stoccaggio del carbonio, che comprende la cattura, la liquefazione e il trasporto della CO2 ad un serbatoio naturale offshore.
Tale iniziativa illustra l'impegno di Air Liquide nella lotta al cambiamento climatico. Nel quadro del suo approccio globale, Air Liquide mira non solo a ridurre l'intensità di carbonio delle sue attività, ma anche ad agire insieme ai suoi clienti per un’industria sostenibile e a partecipare alla nascita di una società a basse emissioni di carbonio. Air Liquide offre e sviluppa una gamma di soluzioni tecniche per l'industria e i trasporti, come l’ossicombustione, l’idrogeno a basse emissioni di carbonio mediante elettrolisi o il biometano.
Nell’ambito della transizione energetica, la cattura e lo stoccaggio di CO2 è uno dei mezzi per contribuire alla decarbonizzazione dell'industria. Permette infatti di trattare grandi volumi di emissioni di CO2 utilizzando tecnologie già disponibili ed economicamente accessibili.
François Jackow, Executive Vice-President e membro del Comitato Esecutivo del Gruppo, che sovrintende alle attività industriali in Europa, ha dichiarato: “Siamo lieti di partecipare a questa iniziativa innovativa. L'industria ha un ruolo importante da svolgere nella lotta al cambiamento climatico attraverso lo sviluppo di nuove tecnologie e nuove catene del valore per la transizione verso una società a basse emissioni di carbonio. Nell'ambito del suo approccio globale al clima, Air Liquide è impegnata a promuovere soluzioni per ridurre le emissioni di CO2."
 

SOGEFI VINCE IL PREMIO "INTERNATIONAL GRANDS PRIX FOR AUTOMOTIVE"

SOGEFI VINCE IL PREMIO "INTERNATIONAL GRANDS PRIX FOR AUTOMOTIVE" - Market Road Evolution

Equip Auto 2019 - Sogefi, la società di componenti automobilistici del gruppo CIR, vince il trofeo d'oro di Equip Auto “International Grands Prix per l'innovazione automobilistica” nella categoria PRIMO EQUIPAGGIAMENTO. Sogefi ha realizzato - in collaborazione con il Gruppo PSA e Solvay Technyl® - il filtro carburante in plastica interamente riciclata in poliammide 66, dimostrando che nell'industria automobilistica l'economia circolare è possibile. Il prodotto è stato riconosciuto dalla giuria dell'International Grands Prix for Automotive Innovation come la migliore innovazione nella sua categoria.

Sogefi ha utilizzato un nuovissimo composto plastico riciclato al 100% dagli scarti degli airbag nel suo processo di iniezione di plastica esistente e ha testato con successo le parti in numerosi test di validazione su banco, confermando che il materiale è pienamente compatibile con il processo di iniezione standard.

Il gruppo automobilistico ha guidato la scelta delle parti testate (applicazione motore DV 1.6l Euro6b), ha omologato la classe del materiale e valutato l'intero processo di convalida. È stata inoltre condotta un'analisi del ciclo di vita (LCA), che ha evidenziato i benefici: un risparmio di 483 tonnellate di CO2 per anno, ossia un risparmio del 32% rispetto al filtro tradizionale. È stato quindi dimostrato che l'economia circolare e i benefici sostanziali per l'ambiente potrebbero essere introdotti in applicazioni importanti e stringenti, richieste dai motori di ultima generazione. Sogefi sta valutando di estendere l'uso della plastica riciclata alla sua gamma di prodotti aftermarket (nei marchi Purflux, FRAM®, Tecnocar, CoopersFiaam e SogefiPro) ed è disponibile a lavorare a stretto contatto con tutti i produttori di auto per adottare questa soluzione per i filtri futuri.

DICHIARAZIONI HAFTAR LE UNICHE CHE AD OGGI FAVORISCONO L'INDOTTO INTERNAZIONALE

DICHIARAZIONI HAFTAR LE UNICHE CHE AD OGGI FAVORISCONO L'INDOTTO INTERNAZIONALE - Market Road Evolution

 Attraverso la stampa internazionale il Generale Khalifa Haftar ha dichiarato che eventuali avanzate sulla città di Tripoli non interferiranno con la produzione e le politiche petrolifere libiche, auspicando anche l’eventuale candidatura di Saif Al-Islam Gheddafi alle prossime elezioni. L’intervento del presidente di FederPetroli Italia – Michele Marsiglia a seguito delle dichiarazioni del Gen. Haftar ‘’Ad oggi le parole del Generale Haftar sono le uniche che fanno intravedere un interesse per il core-business libico, ovvero la produzione petrolifera. Le nostre impressioni non sono da attribuirsi come una sponsorizzazione per l’una o l’altra parte coinvolta nel delicato conflitto libico ma sicuramente apprezziamo chi, ad oggi, è stato l’unico a pronunciarsi sulla situazione della produzione petrolifera nel Paese”.

Il Gen. Haftar sostiene che la candidatura alle prossime elezioni politiche in Libia di Saif Al-Islam Gheddafi non sono un ostacolo e, ben venga come libero cittadino libico.

Marsiglia “Certamente auspichiamo come già detto tempo fa, in un ritorno in campo di Saif Al-Islam, il nostro auspicio si basa su una passata esperienza di anni fa ed in un’era pre-conflitto, dove la Libia e l’industria energetica internazionale viaggiavano a pieno regime. Andiamo avanti nella nostra road-map libica – continua il Presidente della FederPetroli Italia – nelle prossime settimane ci sarà una riunione con parte di aziende del bacino Mediterraneo coinvolte nello sviluppo industriale energetico libico, non possiamo fermarci, la Libia oggi, ancora più di ieri, è un Eldorado petrolifero e le aziende statali libiche continuano ad investire, ben venga la partecipazione a nuove business, dove aziende italiane e del Mediterraneo saranno appaltatrici nello sviluppo del paese nordafricano”.

 

 

  

 

SHELL LUBRICANTS AL FIANCO DELLE AZIENDE ENERGETICHE

SHELL LUBRICANTS AL FIANCO DELLE AZIENDE ENERGETICHE - Market Road Evolution

Milano, 16 ottobre 2019 – Shell Mysella S6 N 40 è un lubrificante ad alte prestazioni progettato per motori stazionari a gas che ha dimostrato di offrire maggiori protezioni e migliori performance, mantenendo il motore pulito anche in condizioni estreme di funzionamento tipiche dei moderni motori ad alto rendimento. 
Secondo una survey condotta da Shell Lubricants relativa ai Costi Totali di Gestione – Total Cost of Ownership (TCO), i player dell’energia dichiarano di non possedere sufficienti competenze e know-how in materia di manutenzione. Mancanza che nel 40% delle imprese intervistate ha causato un malfunzionamento dei macchinari come diretta conseguenza della cattiva procedura di lubrificazione e con impatti di maggiore dimensione per l’intera attività di produzione. Inoltre, questa tipologia di danno è stata identificata da ben il 72% delle aziende come la causa principale dell’innalzamento inaspettato dei costi di produzione e di gestione.
La corretta manutenzione del motore e la periodica lubrificazione sono quindi un investimento per i produttori di energia che permette di risparmiare tempo e denaro, evitando fermi macchina imprevisti. Ma non solo, l’utilizzo di oli motori premium offre una serie di vantaggi per gli operatori del settore energetico: ad esempio, l’avanzata tecnologia del pacchetto di additivi di Shell Mysella S6 N 40 protegge dall'accumulo di depositi e acidi dannosi per il motore, mantenendo puliti anche quelli ad alto rendimento con temperature dei pistoni elevate e pressione media effettiva in camera di combustione (BMEP) notevole. È quindi un prodotto che aiuta a ridurre l'usura delle parti chiave del motore, come le fasce elastiche e le camicie dei cilindri.
Ad oggi, tuttavia, ancora il 48% delle aziende energetiche dichiara di non essere a conoscenza dei benefici derivanti da una buona lubrificazione e quanto questa si traduca anche in un sensibile abbassamento dei costi. Fattore che spinge quasi la metà di queste aziende (44%) ad ammettere che la manutenzione non è prioritaria fino al momento in cui non si rompe un macchinario, evento che andrebbe invece prevenuto e, quindi, evitato.
Quali sono i benefici per i clienti? Mysella S6 N 40 aiuta a migliorare la protezione e la pulizia del motore e a mantenere la sua efficienza. A questi vantaggi si aggiunge una migliorata resistenza all'ossidazione e alla nitrazione, un maggior controllo della viscosità e la riduzione della formazione di acidi nocivi.
L'olio offre inoltre un'eccezionale protezione contro l'accumulo di depositi del motore, utilizzando una chimica additiva avanzata per preservare la pulizia del motore e prolungare la durata dei componenti chiave, come le valvole.
“Negli ultimi anni gli OEM hanno immesso sul mercato nuovi motori stazionari a gas a pistoni in acciaio ad alto rendimento. Tutti questi motori hanno qualcosa in comune: un maggior fabbisogno di lubrificanti, dovuto al loro lavoro a temperature e pressioni più estreme, con coppe olio più piccole e un consumo di olio per rabbocco inferiore. Questi fattori possono aumentare il rischio di formazione di depositi e accorciare gli intervalli di cambio olio. Motivi per i quali i clienti hanno un grande bisogno di trovare un olio in grado di fornire e mantenere un livello elevato di pulizia, prestazioni e protezione del motore, anche in condizioni operative sempre più difficili. E l’olio giusto per queste esigenze è Shell Mysella S6 N 40”, ha commentato Daniela Sburlati, Shell Lubricants Industry Marketing Manager.
L’aiuto di fornitori esterni è considerato dal 57% degli intervistati come un importante valore aggiunto nell’implementazione di una corretta strategia di manutenzione. Ed è per questo motivo che Shell si pone come partner strategico, affiancando le aziende energetiche, non solo tramite la fornitura di lubrificanti premium altamente performanti, ma anche con una attività di consulenza nella gestione della lubrificazione dei loro impianti, attraverso un accurato servizio (Shell LubeAnalyst) di monitoraggio analitico delle cariche in esercizio, aiutando a gestire al meglio il costo di gestione dei loro impianti (TCO – Total Cost of Ownership). 

FRABER - S1 WASH&COAT

FRABER - S1 WASH&COAT - Market Road Evolution

Nel corso del 2019, Fra-Ber, in collaborazione con il distributore e-commerce ufficiale CAR-CARE.IT, ha lanciato la nuovissima linea INNOVACAR dedicata al detailing. Fra-Ber ha studiato una linea che potesse completare in modo ottimale il ricercato lavoro dei detailer: gli esperti, i “sarti della cura delle auto”, persone che hanno investito anni in formazione specializzandosi nelle migliori tecniche di realizzazione e sulla composizione e caratteristiche dei vari prodotti presenti sul mercato.

 Le principali caratteristiche della linea sono le seguenti:

 Il “sistema ciclico” Fra-Ber

Fra-Ber, con il suo “sistema ciclico”, ha creato una serie di prodotti capaci di ottimizzare l’efficacia di quello successivo in modo da garantire il miglior risultato a livello di detergenza, protezione e durata.
Prodotti brevettati, additivati con enzimi e con tensioattivi di origine vegetale
Per ottenere una superficie assolutamente decontaminata, Fra-Ber utilizza gli enzimi, molecole dalle caratteristiche uniche ed eccezionali. Stimolando e accelerando le reazioni biochimiche, gli enzimi della linea detailing Innovacar by Fra-Ber regalano alla vettura una superficie setosa, in grado di esaltarne la bellezza.
Uso e mantenimento semplice
La giusta applicazione dei prodotti e il corretto svolgimento dei vari passaggi sono cruciali per il raggiungimento dei migliori risultati in termini di qualità, ottimizzazione dei tempi e produttività.
Un unico passaggio, due effetti
Una volta resa pulita, decontaminata e protetta la superficie trattata, la linea INNOVACAR - con un unico passaggio – ottiene, oltre a uno scudo protettivo duraturo, anche una grande profondità del colore. Inoltre, con i prodotti della linea Innovacar, si ha un’auto pulita più a lungo grazie all’effetto autopulente generato dall’alta idro e oleo repellenza. Ciò permette agli utenti di pulire l’auto nel tempo più facilmente e con prodotti meno aggressivi.

 S1 WASH & COAT, Shampoo additivato con enzimi

Fra le tante referenze della nuova linea detailing INNOVACAR by Fra-Ber un prodotto capace di sovvertire davvero le regole della cura e della pulizia dell’auto è certamente lo shampoo S1 WASH & COAT, un prodotto all in one additivato con enzimi, sigillante e protettivo. S1 Wash & Coat è uno shampoo neutro che racchiude la formula più sofisticata che FRA-BER abbia mai sviluppato, il primo shampoo SiO al mondo per detailer agli enzimi (brevettato) che deterge in profondità, protegge e prolunga la vita del coating precedentemente applicato. S1 disgrega lo sporco organico più ostinato e grazie agli enzimi che possono agire più volte sulle stesse molecole-substrato di sporco (ad esempio uno strato di terra), una quantità ridotta di S1 garantisce una forza lavante notevole e una pulizia realmente profonda (rispetto ad uno shamppo senza enzimi) permettendo di prolungare gli strati protettivi applicati precedentemente o ancora da applicare. La sua formula unica, con le più pregiate materie prime disponibili, aderisce sulla superficie proteggendola da agenti alcalini, “bird drop” e creando fantastici effetti di beading e sheeting fino a 4 mesi.